ADOLESCENTI NELLA RETE

“I sintomi dell’ipermodernità, dunque, vanno letti come segnali di una difficoltà di adattamento a un contesto sociale che spinge compulsivamente ad accelerare e ad agire in una modalità reattivo-digitale anziché riflessiva, incidendo in modo più evidente e profondo negli adolescenti più sensibili e permeabili al processo di digitalizzazione. (…) Nell’inevitabile impatto con questo tipo di sistema, gli adolescenti mutano la loro struttura psichica e somatica, trasformandosi in Adolescenti Digitalmente Modificati (ADM).” Adolescenti Digitalmente Modificati, Mimesis 2018, Riccardo Marco Scognamiglio, Simone Matteo Russo

Scopri l’evento online che esplora il rapporto tra giovani e web, “Adolescenti nella Rete“.


https://psicologiapsicosomatica.it/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...