ADOLESCENTI DIGITALMENTE MODIFICATI | Webinar AEPEA | 21 Maggio

L’ Association Européenne de Psychopathologie de l’Enfant et de l’Adolescent (AEPEA) è una Associazione scientifica francese fondata nel 1996 per merito di Michel Soulé, Pierre Ferrari e Graziella Fava Vizziello con l’obiettivo di valorizzare e promuovere la ricerca multidisciplinare in relazione alla salute mentale dell’infanzia e dell’adolescenza.

Si tratta di fasi della vita in cui il soggetto in crescita è molto sensibile alle caratteristiche del contesto storico, sociale e culturale, in cui da anni è sempre più presente la dimensione dell’online. La rivoluzione del web – nelle sue potenzialità e nei suoi rischi per corpo e mente – è un elemento ormai cardine anche in ambito clinico.

Il 21 Maggio 2021 alle 18.00 Riccardo Marco Scognamiglio, Direttore della Scuola di Psicoterapia Analitica di Gruppo Nuova clinica Nuovi setting e dell’Istituto di Psicosomatica Integrata, interverrà all’interno di un webinar gratuito dell’AEPEA, rivolto a professionisti del settore interessati alla presa in carico degli adolescenti di oggi. Insieme a lui Lodovico Perulli, neuropsichiatra, e Lenio Rizzo, medico e psicoterapeuta, entrambi esperti e studiosi nel campo della psicopatologia dell’età evolutiva. Oggetto del discorso sarà proprio la specificità dell’intervento clinico con le giovani generazioni nate e cresciute online, su cui Riccardo Marco Scognamiglio, con il collega Simone Matteo Russo, ha scritto il libro “Adolescenti Digitalmente Modificati, competenza somatica e nuovi setting terapeutici” (Mimesis, 2018), pubblicazione che dà il nome all’evento stesso.

ISCRIVITI_HAVE A LOOK!


Rispondi