L’approccio somatologico alla malattia cronica

ZANICA (BG) 12 OTTOBRE 2012
Conferenza aperta e gratuita presso il Polo Bergamasco dell’Istituto di Psicosomatica Integrata

A partire da Groddeck, una branca della psicosomatica ha posto le basi dell’approccio alla malattia nell’individuazione di rappresentazioni rimosse cariche di affetti. Nonostante l’originalità teoretica dell’autore, l’iscrizione della malattia cronica nel corpo lascia un residuo resistente a qualunque interpretazione.

Come relazionarsi quindi con il soggetto affetto da malattia cronica? esiste un modello di cura pensato per entrare in un contatto dialogico con gli aspetti resistenti all’interpretazione? Cosa si intende per un dialogo “da corpo a corpo”?

Relatori:
Riccardo Marco Scognamiglio
Michele Fortis

MAGGIORI INFORMAZIONI

Rispondi