Somatic Competence® Live Training | iniziative condivise online con psicologi e trainer | marzo 2020

Per contenere l’emergenza sanitaria del Covid – 19 la collettività si ritrova fisicamente isolata e virtualmente impegnata a costruirsi una realtà e di prossimità alternativa; il senso di appartenenza virtuale può difatti trasferire un vissuto di ristoro e condivisione, nonostante le oggettive limitazioni. Accedere ai diversi device concede l’occasione di ricostruire, per quanto possibile, abitudini consolidate e relazioni familiari, ma anche di beneficiare delle molteplici iniziative messe in campo da realtà culturali, e non solo.

Attivare e attivarsi in un movimento virtuale di vicendevole confronto, fruizione di attività e sharing può dunque aiutare a sostenere l’umore e a ritrovare una routine e una progettualità diversa, ma comunque possibile.

Ad esempio troviamo online musei che permettono tour virtuali, festival musicali e del fumetto, laboratori con le attività più disparate, anche gruppali a distanza, e prodotti audiovideo di diversa natura a cui accedere con un click. Spesso la condivisione è gratuita o quasi, nell’ottica di un riscoperto, o forse inedito, senso di solidarietà. Più le drammatiche vicende allontanano gli uni dagli altri, più pare che le persone mettano in campo strategie di recupero di una forma diversa di coesione, donando, scambiando e ricevendo il più possibile l’energia on-air degli altri e della collettività. Le persone sembrano stringersi nel mondo del web, attraverso la creatività dei singoli e delle molteplici community che ampliano e accrescono i tanti oggetti virtuali disponibili.

Anche le realtà cliniche hanno messo a disposizione su siti e portali la competenza di psicologi e altri professionisti della salute per permettere ai cittadini di accedervi e promuovere quanto possibile il benessere psichico, minacciato da ansie, paure e limitazioni al vivere quotidiano. L’Associazione Italiana di Psicologia Psicosomatica si è adoprata per prendersi cura di corpo e mente delle persone interessate, in quanto sistemi profondamente interconnessi. Spesso è proprio il corpo ad incarnare lo stress attraverso somatizzazioni e dolori, oltre a soffrire la drastica riduzione del contatto sociale e del moto, ossia “ansiolitici naturali”.

Diversi professionisti attivi nel lavoro associativo propongono gratuitamente laboratori differenziati, chiamati Somatic Competence® Live Training e attivi dalla corrente settimana; essi permettano di incontrare il bisogno della relazionalità, essendo effettuati in gruppo, e quello del movimento, coinvolgendo l’attività fisica. L’obiettivo di fondo è riprendere in primis un contatto con il proprio corpo, spesso dimenticato nel succedersi di pensieri e riflessioni sull’emergenza, e per lo più ingombrato da fatica somato-psichica, cortisolo e sedentarietà. Questo, senza dimenticare l’attivazione di un contatto con gli altri, che praticano nello stesso momento e partecipano ai momenti di condivisione, al fine di sentirsi il più possibile insieme, in un moto organizzato e solidale promotore di benessere

L’idea di fondo che ha consentito l’attivazione delle classi di Somatic Competence® Live Training è che il corpo sia una risorsa da riscoprire anche oggi, nella difficoltà, per farne strumento attraverso cui regolare le emozioni e recuperare un senso di equilibrio

Le Somatic Competence® Live Training sono organizzate in modo tale da incontrare diverse esigenze e diversi ritmi, si tengono sulla piattaforma zoom ed è possibile iscriversi in qualsiasi momento. Presentandosi alla data e all’orario indicato, con abbigliamento comodo, guidati dalle voci e dagli esempi dei conduttori, sarà come essere nella stessa stanza con gli altri praticanti, a condividere un’obiettivo comune, un’esperienza di crescita e di calore vicendevole. È possibile scegliere tra le seguenti opzioni, oppure svolgerle tutte, in quanto non sono mai pianificate in contemporanea:

Il laboratorio Somatic Competence Yoga Live Class, a cura dell’insegnante Alessia Baretta, è un’attività dolce in cui l’antica pratica yoga incontra il modello teorico-clinico Somatic Competence®, volto a condurre i presenti a maturare consapevolezze su come stia il corpo durante le asana, ma non solo. Si tratta infatti di accrescere un pattern di conoscenze su di sé che possono aiutare il corpo a tornare in una zona di confort anche quando impatta con gli stressor della vita fuori dal tappetino. È previsto lunedì alle 20:30 e venerdì alle 19:00.

Live Class di Somatic Competence Stretching è invece un approccio che promuove delicatamente il risveglio muscolare e la presa di contatto con la propria energia mattutina, e ha luogo lunedì, mercoledì e venerdì alle 8:00 grazie al posturologo Vasco Caccia.

Gli psicologi psicosomatologi Emanuele Castello e Maria Concetta De Giacomo condurranno la Live Class di Somatic Competence Stress Detox ogni martedì e giovedì dalle 18:15 alle 19:00. È l’occasione per affrontare e drenare lo stress del corpo attraverso semplici tecniche che ne sciolgano le tensioni. Infine, per ritrovare una centratura e un punto di equilibrio dentro di sé, sintonizzandosi al contempo con gli altri, è possibile svolgere le Psychosomatic Mindfulness Live Class dello psicologo psicosomatolgo Matteo Fumagalli, a partire da mercoledì 25 marzo 2020 alle ore 19:00.

Sono iniziative che aiutano a sentirsi vicini e a prendersi cura di sé, mantenendosi sensibilmente vigili sui propri vissuti e sullo stato del corpo, che oggi più che mai necessitano di attenzione.

SCOPRI COME DIVENTARE SOCIO E ISCRIVERTI


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...