AISTHESIS – All’origine delle sensazioni

Nulla è come sembra.

Fino al 8 dicembre 2014 – Villa Panza – Varese

Prima l’occhio, poi il corpo tutto, corre cercando i confini – dove sono finite le pareti? Sono veramente pareti – solide?

Un senso di vertigine, il tentativo di controllare il respiro. Il corpo in allerta vuole dei punti di repere; ricorda le notti di tempesta in montagna, quando l’acqua nel migliore dei casi permette di intuire il sentiero.

Infine, la luce si stempera, modifica il colore, alterando la percezione dei limiti, l’irrequietezza svanisce, cede ad una noia quasi forzata.

Poi lentamente arrivano le parole….

La psicologia si è occupata di “Ganzfeld” – “campo totale” a partire dagli anni ’30 nel tentativo di studiare la percezione in ambienti di deprivazione sensoriale.

Cosa accade alla mente? Come si comporta il corpo? In che modo si risvegliano i sensi?

01-aisthesis-villapanza

La mostra di Robert Irwin e James Turrell, nella splendida cornice di Villa Panza, attraverso giochi di luci e spazi sfida le capacità percettive, meraviglia i sensi, poiché nulla è come sembra.

HAVE A LOOK!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...